I giardini di Villa Melzi

A Francesco Melzi d’Eril, duca di Lodi e gran cancelliere del Regno Italico, non mancò il buon gusto, quando scelse la penisola di Bellagio (CO) per edificare la residenza dove ritirarsi al termine della sua carriera politica. Collocati tra i due rami del Lario e le montagne, la villa e il giardino circostante furono realizzati tra il 1808 e il 1810 dall’architetto Giocondo Albertolli, che creò un complesso di gusto neoclassico, elegantemente inserito nel suggestivo scenario naturale circostante.

vista del lago da Villa Melzi

vista del lago da Villa Melzi

vista da villa Melzi

vista da villa Melzi

Passeggiando nel giardino s’incontrano alberi secolari, piante rare ed esotiche, camelie e azalee che regalano delle stupende fioriture primaverili; diversi sono gli angoli suggestivi, tra cui il giardino orientale con il laghetto di ninfee, il chiosco moresco con vista sul lago, il filare di platani, le frondose siepi di bosso.

Il monumento a Dante e Beatrice

Il monumento a Dante e Beatrice

Il monumento a Dante e Beatrice ispirò a Franz Liszt, che passeggiò in questi viali, la Fantasia quasi Sonata dopo una lettura di Dante.

vasca con ninfee

vasca con ninfee

Dietro alla villa, dove si trovava l’orangerie, c’è ora una sala museo dedicata che raccoglie cimeli e testimonianze di epoca napoleonica; di fronte alla facciata principale si trova una graziosa vasca di ninfee.

cimeli d'epoca napoleonica

cimeli d’epoca napoleonica

Nuvole a Villa Melzi

Nuvole a Villa Melzi

Al limitare sud del giardino, vicino alla frazione Loppia, si trova la Cappella Gentilizia della famiglia Melzi.

I giardini della Villa sono visitabili da marzo a ottobre: per informazioni, giardinidivillamelzi.it .

Annunci

Informazioni su madamearquebuse

https://madamearquebuse.wordpress.com/about/
Questa voce è stata pubblicata in (di)vagando e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a I giardini di Villa Melzi

  1. silvia ha detto:

    Buongiorno,
    Ti contatto tramite commento perché non ho trovato altro modo per farlo.
    Vorrei farti conoscere il servizio Paperblog, http://it.paperblog.com che ha la missione di individuare e valorizzare i migliori blog della rete. I tuoi articoli mi sembrano interessanti per i lettori del nostro magazine e mi piacerebbe che tu entrassi a far parte dei nostri autori.

    Sperando di averti incuriosito, ti invito a contattarmi per ulteriori chiarimenti,

    Silvia

    silvia [at] paperblog.com
    Responsabile Comunicazione Paperblog Italia
    http://it.paperblog.com

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...