A cena dallo Gnomo di Calizzano

 

Se volete dimenticare i prezzi folli (e spesso ingiustificati) della riviera ligure e gustare dei veri piatti genuini con un ottimo rapporto qualità/prezzo, avventuratevi nell’entroterra di Finale Ligure, e, dopo circa mezz’ora di auto,  raggiungerete Calizzano (SV), un ameno paese di collina poco distante dalla famosa faggeta del Melogno. Nella frazione Giaire troverete l’Agriturismo Le Giaire, che ospita tra l’altro un’azienda agricola, una fattoria didattica (dove lo Gnomo di Calizzano conduce i piccoli ospiti alla scoperta di un mondo oggi quasi dimenticato) ed offre anche la possibilità di soggiornare con formula di bed  & breakfast, mezza pensione o pensione completa, immersi nel silenzio riposante, lontani dalla folla di turisti.

Lo Gnomo delle Giaire

Siamo quasi al confine con il Piemonte, e l’influsso si sente nelle genuine proposte gastronomiche dell’azienda; il menù a prezzo fisso (25 euro) è così composto: come antipasto salvia fritta in pastella, pancetta, speck, panissa, torta salata alle verdure e toma piemontese da abbinare con le ottime mostrade di frutta di produzione propria (oltre alle mostrarde, lo Gnomo di Calizzano vende marmellate, miele, verdura sottolio, liquori e conserve, tutti realizzati con i prodotti dell’azienda agricola); come primo tagliolini fatti in casa con una deliziosa salsa di pinoli e noci e ravioli “del plin”, sempre fatti a mano e conditi con un “tocco” ligure a base di funghi e pomodoro. L’abbondante cena prosegue con i secondi, roast-beef con salsa di prezzemolo, funghi porcini fritti, tacchino alla piastra e zucchine trombetta sott’aceto (sempre prodotte dalle Giaire); per concludere, biscotti alle nocciole e alle mandorle fatti in casa, accompagnati due creme, una alle castagne e l’altra a base di cioccolato: non può mancare un digestivo alcolico, sempre di produzione propria, al chinotto oppure all’arancia Pernambucco.  Una meta gastronomica consigliata a tutti coloro che preferiscono l’autenticità dei sapori di una volta all’apparenza (spesso ingannatrice) delle finte osterie in riva al mare: la distanza del tragitto che separa Calizzano dal mare verrà ricompensata dalla qualità e dalla ricchezza del menù, oltre che dalla pace dei dintorni.

Chi fosse interessanto ai prodotti dell’azienda agricola, li potrà trovare presso Il Riccio d’oro di Calizzano, oppure nella piccola bottega “Campagna Amica” Il Pernambucco della Contessa, a Finalborgo (SV)

Annunci

Informazioni su madamearquebuse

https://madamearquebuse.wordpress.com/about/
Questa voce è stata pubblicata in forchetta e bicchiere e contrassegnata con , , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a A cena dallo Gnomo di Calizzano

  1. lo gnomo ha detto:

    grazie per la recensione a presto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...