Castagne, nocciole, pasticcerie e vecchie botteghe

veduta di Cuneo, Piazza Galimberti

C’è sempre un buon motivo per visitare Cuneo: le eccellenze eno-gastronomiche, le vicine valli occitane (sconosciute ai più ma imperdibili per chiunque ami la “vera” montagna, quella non contaminata e sfruttata dal turismo di massa), le numerose iniziative culturali, sportive e folkloristiche, i mercati e le sagre. E la stessa Cuneo, che deve il nome alla pianta originaria “a cuneo” tra i due torrenti Stura e Gesso, cittadina pulita, austera, sobriamente elegante, ricca di negozi d’epoca, come l’incredibile venditore di cappelli di via Roma che ha mantenuto miracolosamente intatto l’arredamento del negozio da più di cent’anni. Per chi (come la sottoscritta) suo malgrado ha vissuto in una città caotica e dimentica del passato, basta anche una piccola bottega centenaria per emozionarsi. Senza parlare dei negozi di gastronomia, dei bar e delle pasticcerie, che conservano lo stesso fascino del tempo perduto oltre ad uno svariato assortimento di paste, dolcetti, caramelle, praline, cioccolato, torte e delizie di ogni tipo; solo per fare un nome, passate da Arione nella centrale (e incredibilmente vasta) Piazza Galimberti, e fatevi tentare dai suoi cuneesi, che pare piacessero anche ad Hemingway, oppure dai marrons glacées, dalle meringhe, dalla crema di marroni…

Pasticceria Arione

Pasticceria Arione

 Piazza Galimberti deve il nome ad uno dei personaggi cuneesi più noti, l’eroe della Resistenza Duccio Galimberti, che proprio dalla piazza poi rinominata in suo onore, arringò la folla dopo la caduta di Mussolini.  Spesso l’ampia piazza è teatro di sagre ed eventi, tra cui la ormai celebre Fiera Nazionale del Marrone, che si tiene verso metà ottobre ed attira curiosi e golosi dal Nord Italia e dalla Francia: alle castagne, prodotto tipico del cuneese e per secoli vero e proprio “pane dei poveri”, sono dedicati  menù a tema nei ristoranti e stands di ogni tipo, provenienti da diverse zone d’Italia; inoltre è possibile acquistare altre specialità dei dintorni, formaggi, salumi, farina di mais, ortaggi (come l’ottimo porro di Cervere), anche a “chilometri zero”, biologici e di alta qualità.

Difficile che per esplorare Cuneo e scoprire la sua storia e le sue delizie vi basti una sola giornata: a dieci chilometri circa in direzione Saluzzo troverete un’oasi di silenzio immersa nella campagna, tra noccioleti e castagni, l’Agriturismo Tetto Garrone: da un vecchio fienile sono state ricavate otto ampie stanze arredate con ottimo gusto, con interni in legno e pareti vivacemente colorate, ognuna dedicata ad un frutto antico tipico. I proprietari, molto gentili e garbati, non mancheranno di suggerirvi itinerari e luoghi suggestivi da visitare nei dintorni.

La colazione, semplicemente deliziosa: frutta fresca, noci e nocciole di produzione propria, così come il succo di frutta (che sa veramente di frutta, denso e profumato), le ottime torte fatte in casa, sempre a base di noci, nocciole e castagne: abbiamo assaggiato anche le quasi introvabili giuggiole coltivate da loro (era ottobre, forse la stagione migliore per visitare questi luoghi). Noci, nocciole e castagne si possono anche acquistare; inoltre l’utilizzo dei pannelli fotovoltaici per produrre energia segna un ennesimo punto in più a favore di questo piacevolissimo agriturismo.

Agriturismo Tetto Garrone

Annunci

Informazioni su madamearquebuse

https://madamearquebuse.wordpress.com/about/
Questa voce è stata pubblicata in (di)vagando, forchetta e bicchiere e contrassegnata con , , , , , . Contrassegna il permalink.

Una risposta a Castagne, nocciole, pasticcerie e vecchie botteghe

  1. Pingback: L’autunno di BLOG UNITI – Sapori di stagione all’Osteria senza Fretta | BLOG SOTTO SPIRITO

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...