Prospettive future inquietanti (Fahrenheit 451 secondo Ronconi, gennaio 2008)

In un’alienante società del futuro in cui si pensa solo “ai quiz e ai risultati dello sport”, la libertà di pensiero è utopia e tutto è controllato da giganteschi monitor televisivi, i libri sono considerati uno strumento sovversivo e terroristico. I pompieri si trasformano in piromani, con il compito di cercare e bruciare gli ultimi libri scampati a una distruzione sistematica e conservati illegalmente da pochi e coraggiosi appassionati lettori.

È la sconcertante realtà prospettata in un immaginario futuro dal celebre scrittore di fantascienza americano Ray Bradbury nel romanzo Fahrenheit 451.

Dal sito internet :
http://www.piccoloteatro.org/

Realtà che, tra l’altro, non appare molto lontana da quella odierna, come tutti possiamo riscontrare ogni giorno: l’onnipresenza dei televisori, il poco amore per la lettura, la cronica mancanza di tempo che c’impedisce di dedicarci alla cultura: tutti aspetti inquietanti che rendono l’immaginario mondo creato da Bradbury non così fantascientifico come si potrebbe pensare.

Sperando che non sia imminente il giorno in cui i pompieri daranno fuoco ai libri e si sarà costretti ad impararli a memoria..

Annunci

Informazioni su madamearquebuse

https://madamearquebuse.wordpress.com/about/
Questa voce è stata pubblicata in serate teatrali e contrassegnata con , , , , . Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...